sabato 21 giugno 2014

Volantis - HTC alla riscossa grazie a Nexus?


Non è solo un render, infatti, a quanto ci confidano gli amici di AndroidPolice, questo, in immagine, sarebbe il nuovo Nexus Volantis, prodotto da HTC.

Ebbene sì, a quanto pare Android Silver si allontana di un paio di passi per fare spazio a quest'ultimo dispositivo della serie Nexus in collaborazione con HTC.
Le voci sono confermate ufficiosamente da alcune fonti al Q1 2014 e tecnicamente l'immagine qui sopra dovrebbe essere piuttosto fedele all'originale.


L'originale sarebbe invece quest'altra immagine, che comunque non si discosta più di tanto. Di particolare interesse sono le specifiche tecniche.
Prima di avventurarci alla lettura delle specs, è necessario sottolineare come Google fosse interessata a sfidare Apple sul lato tablet di medio-grande dimensioni con alta risoluzione del display. Difatti Google vuole il suo iPad Mini.
E le dimensioni di questo tablet lo confermano. Parliamo appunto di un dispositivo da 8.9 pollici con risoluzione 2048x1440 da 418 grammi.
La scocca sarebbe realizzata in alluminio, come da tradizione HTC. 

Il device monterebbe il SoC nVidia Logan, con CPU a 64bit, 4 core + 1 shadow (si suppone come il core fantasma del Moto X, dedicato al riconoscimento vocale always on), 2GB di RAM e uscirebbe in due versioni: una da 16GB e l'altra da 32GB.
Due fotocamere, una sul retro da 8MP ed un'altra frontale da 3MP completerebbero lo scenario.

Alcune considerazioni:
partiamo dal presupposto che stiamo parlando di rumors ossia speculazioni mere e gratuite da parte di giornalisti e blogger (come il sottoscritto s'intende), per cui possiamo parlare di un dispositivo come potremo star parlando di aria.
Dicevo, la mossa di farlo produrre ad HTC (verso il quale ho mosso una dura critica proprio un paio di giorni fa) è stata eccezionale: nonostante HTC One M8 sembra essere un telefono con tutte le carte in regola (tranne, a quanto pare la qualità dei materiali e della costruzione) l'azienda arranca nel mercato, sfavorita dall'enorme strapotere Samsung ed Apple (per quanto riguarda la fascia alta), con LG a ricoprire una posizione sempre più forte e Motorola che si riprende prepotentemente il ruolo che ha ricoperto nel passato.

Nexus fa sì che tutti gli occhi vengano riportati verso la casa taiwanese, spinta dalla community developer, fanboy del Nexus e amanti del modding. 

Altra considerazione: Google ha prodotto ben due tablet da 7 pollici (il Nexus 7 2012 e il 2013) e un tablet da 10 pollici. Effettivamente si sentiva il bisogno di colmare il gap tra le due dimensioni con qualcosa di non troppo "piccolo" (considerando che tanti telefoni si stanno avvicinando a tali dimensioni), ma non troppo grande da non essere portato in giro con semplicità.

La CPU a 64bit, poi, fa da ciliegina sulla torta su un dispositivo che sembra peccare solo in quel giga di RAM in più che dovrebbe avere per essere perfetto.

Inoltre sembra quasi che questo Volantis stia facendo da teaser per il Nexus 6, quello che, forse, sarà l'ultimo device della serie Nexus.

Personalmente questo tablet è una mossa strategica perfetta per quanto concerne sia HTC (per i riflettori che avrà nuovamente puntati), sia per Google (che credo sia stata un po' sfiduciata dalla casa taiwanese per non essere stata considerata a sufficienza, soprattutto in questo momento di crisi).
Per cui 10/10 per la mossa di marketing ed un bel si vedrà per quanto riguarda le specs (aspettiamo almeno il Google I/O per dire qualcosa di certo).

E voi, invece, lo prendereste un tablet Nexus/HTC?